TwitterFacebookGoogle PlusLinkedInRSS FeedEmail

Cerca nel blog

giovedì 15 ottobre 2020

WORLD FOOD DAY 2020

La giornata mondiale dell'alimentazione è una ricorrenza che si celebra ogni anno in tutto il mondo il 16 ottobre.

La giornata mondiale dell'alimentazione fu istituita dai paesi membri della FAO durante la 20° Conferenza Generale dell'Organizzazione nel novembre 1979. La delegazione ungherese, guidata dall'ex ministro ungherese dell'Agricoltura e dell'Alimentazione Pál Romány, svolse un ruolo attivo durante tale Conferenza della FAO e suggerì l'idea di celebrare la giornata mondiale dell'alimentazione in tutto il mondo. 

Da allora la celebrazione viene osservata ogni anno in più di 150 nazioni, per sensibilizzare sulle problematiche della povertà, della fame e della malnutrizione nel mondo, sulla sicurezza alimentare e per diffondere diete nutrienti per tutti. L'obiettivo principale è incoraggiare le persone, a livello globale, ad agire contro questi problemi. Ogni anno viene messo in risalto un particolare tema sul quale vengono focalizzate le attività, Il tema 2020 sarà  “Coltivare, nutrire, preservare. Insieme. Le nostre azioni sono il nostro futuro



Ma la Giornata mondiale dell’alimentazione di quest’anno è un evento del tutto straordinario. Cade in un momento in cui il mondo è ancora alle prese con la pandemia da COVID-19, un flagello che ha messo a nudo la fragilità dei nostri sistemi agroalimentari, che rischia di gettare milioni di persone nella morsa della fame e che ha spinto molti di noi ad apprezzare il dono della sicurezza alimentare.

 La Giornata sarà inoltre un’occasione per ringraziare i nostri Eroi dell’alimentazione, ossia gli agricoltori e i lavoratori attivi lungo tutta la filiera alimentare, che nonostante le circostanze garantiscono l’approvvigionamento di cibo alle proprie comunità e al mondo intero.

Noi di Atmospherae Fine Catering, siamo lieti di festeggiare questa giornata ogni anno.


visita il nostro sito www.atmospherae.com  www.6sensi.it

oppure seguici su FacebookTwitterGoogle+
Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento

I post più letti